aofcolanero@alice.it Cell. +39 328 3381162
Scegliere un’impresa di pompe funebri seria

Se fortunatamente siete alle prime armi, ed è la prima volta che vi trovate a dover scegliere un’impresa di pompe funebri per il funerale di un vostro caro vi accorgerete che in questo delicato momento sono molte le cose a cui pensare.

Dire quali siano i criteri di un’impresa seria non è facile, ma molto facile invece è elencare tutti i campanelli d’allarme che devono farvi scappare a gambe levate. L’organizzazione di un funerale ma soprattutto l’assistenza al lutto sono cose molto delicate, finire nelle mani sbagliate può rivelarsi decisamente traumatico.

Ricordatevi bene inoltre che anche la morte è un evento protetto dalla privacy e perciò la trasmissione di informazioni sul decesso o dei nominativi dei parenti, non sono solo comportamenti scorretti ma VIETATI PER LEGGE. La Legge proibisce alle imprese di svolgere la propria attività all’interno di obitori, ospedali, cimiteri e crematori pubblici e privati.

La scelta dell’agenzia o impresa di pompe funebri cui affidare il servizio è libera, anche per i decessi che avvengono nelle strutture sanitarie o case di cura.

Un’impresa di pompe funebri che tenti di accaparrarsi in modo così vile i clienti dimostra un alto livello di scorrettezza, chi non si dimostra corretto in un momento così delicato e in cui siete altamente vulnerabili non lo sarà sicuramente nemmeno nell’organizzare la funzione o presentarvi il conto.

Cadere nelle mani sbagliate fidandosi di chi invece vuole solo approfittare del tragico momento è facile purtroppo.

NON TI FIDARE SE

Non vi fidate se:

  • Perfetti sconosciuti vi contattano riguardo al decesso per suggerirvi a chi affidare le esequie.
  • Suggerimenti apparentemente disinteressati vi vengono offerti, richiesti o no, da: infermieri, personale sanitario, personale dell’obitorio/camere mortuarie, badanti, dipendenti di case di cura, dipendenti dell’ospedale, dipendenti del municipio.

UN OPERATORE CORRETTO ANCHE SE GLIELO RICHIEDETE VOI, NON VI SUGGERIRÀ MAI NULLA, VISTO CHE QUESTO È UN COMPORTAMENTO TASSATIVAMENTE VIETATO PER LEGGE!

  • Attenti alle pubblicità occulte (carri funebri con nome della ditta parcheggiati davanti agli ospedali) e a quelle non occulte come ad esempio un volantino pubblicitario di un’impresa finito nella vostra cassetta della posta proprio il mattino successivo al decesso.
  • Non credete ad un’impresa che afferma di essere convenzionata con l’ospedale o con la casa di cura del vostro caro estinto.
  • Non riponete mai fiducia in imprese che vi contattano casualmente subito dopo un decesso.
  • Diffidate di quelle imprese in cui “il servizio costa meno se non viene fatturato”!
  • Diffidate di chi non vuole rilasciarvi un preventivo.
  • Non dite i preventivi delle altre imprese e non fidatevi di chi ve li domanda!
  • Diffidate di chi vi fa preventivi senza suddividere le voci ma mettendo tutto in un generico calderone (spese funzione e bolli, imposte, concessioni comunali ecc.). È vostro diritto sapere quali sono le spese accessorie che normalmente vengono anticipate dall’impresa per voi (ad esempio i diritti comunali e cimiteriali, i costi per la cremazione, i costi per la pubblicazione del necrologio o di eventuali santini) e quali sono le voci relative alla funzione. Per quanto riguarda le spese accessorie è vostro diritto richiedere, prima del pagamento della fattura, i documenti giustificativi. Avete diritto di richiedere un preventivo scritto e di sapere quali sono le spese necessarie e quali invece quelle opzionali. Potete anche stabilire e chiarire subito qual è il vostro limite massimo di spesa. Un bigliettino giallo con una cifra scritta sopra, NON È UN PREVENTIVO, chiedetene uno dettagliato che contenga voci e prezzi.

Al termine delle prestazioni l’impresa funebre vi emetterà una ricevuta fiscale o fattura per l’intero importo del servizio prestato. Le spese per un servizio funebre sono esenti da I.V.A. Ricordate inoltre che LE SPESE SOSTENUTE PER IL FUNERALE SI POSSONO IN PARTE DEDURRE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI.
Leggete attentamente quello che firmate e non firmate MAI fogli “in bianco”!

UN’IMPRESA SERIA

Un’impresa di pompe funebri seria:

Si presenta anche in modo tale, con locali puliti e consoni al momento di dolore delle persone che vi entrano.
Un buon impresario è a vostra disposizione per domande e chiarimenti, in modo cortese e competente.
In caso di lutto vi supporta 24 ore su 24, aiutandovi in ogni problematica relativa alle esequie.
Un’agenzia di pompe funebri seria e competente dispone di mezzi e personale, se lo desiderate è pronta a fornirvi credenziali e non ha timore di confrontarsi con la concorrenza stilandovi un preventivo o rispondendo a tutte le vostre domande.
Lo scrupolo, la discrezione e la professionalità sono qualità che restano impresse, domandate ad amici e parenti fidati se hanno un’impresa da suggerirvi.
Cercate in internet il nome dell’impresa di pompe funebri che volete scegliere, potrete controllare il suo sito web e magari leggere eventuali recensioni sui suoi servizi.

Servizi che un’Impresa di Onoranze Funebri deve assicurare:

  • Disbrigo pratiche amministrative
  • Vendita della cassa accessoriata
  • deposizione del defunto nella cassa
  • attestato di garanzia del corretto confezionamento del cofano e della sua sigillatura, la verifica dell’identità del deceduto/a e la certificazione di regolarità dei dipendenti e dell’auto funebre
  • la fornitura dell’etichetta identificativa del/la defunto/a da apporre sulla bara e, su richiesta dei famigliari, della croce o di altro simbolo religioso
  • il trasporto del feretro dal luogo del decesso al luogo di Onoranze poi al luogo di sepoltura e/o cremazione. Le spese di trasporto sono una voce significativa nel costo di un funerale
  • messa a disposizione del carro funebre, autorizzato al trasporto, e n. 4 necrofori di cui un autista – necroforo addetto alla conduzione del mezzo

Servizi aggiuntivi dell’Impresa di Onoranze Funebri

Possono essere espressamente richiesti addobbi particolari quali ad esempio un tavolino e registro condoglianze.
Le casse possono essere costruite con diverse qualità di legno. In base alle diverse destinazioni per le sepolture cambiano anche i relativi costi.

L’impresa può anche provvedere alle comunicazioni di lutto:

  • il necrologio
  • il manifesto murale
  • santini e ricordini vari
  • organizzazione degli addobbi floreali per la camera ardente e la funzione religiosa